​In corso Alcide De Gasperi, ad angolo con via Ugo La Malfa, da circa una settimana persiste una situazione di degrado ai piedi dei contenitori dell’indifferenziato. Materassi, armadi, immondizia e soprattutto contenitori dell’organico distrutti come dimostrano le foto scattate da alcuni cittadini residenti.

“La situazione è diventata insostenibile!” – lamenta il Presidente di Sos Città, Danilo Cancellaro – “Sembra assurdo che l’assessore Petruzzelli qualche giorno fa abbia ringraziato l’Amiu per il servizio reso durante le festività natalizie addebitando tutte le responsabilità all’azienda esterna che raccoglie una parte della raccolta differenziata quando in realtà molte delle deficienze del servizio dipendono proprio da Amiu. È impensabile chiedere ai cittadini di differenziare i propri rifiuti quando in corso De Gasperi vi sono contenitori rotti e operatori che fanno finta di non vedere tutti gli ingombranti abbandonati sul ciglio della strada!”

“La situazione non è andata meglio in altri quartieri. Al Libertà ad esempio molte zone sono state tralasciata per garantire una maggiore pulizia nelle vie centrali della città con conseguente differenziazione tra quartieri di serie A e quartieri di Serie B” – denuncia il vice presidente di Sos Città, nonché ex Presidente dell’VIII Circoscrizione, Dino Tartarino – “Indubbiamente molte colpe sono anche dei cittadini incivili, ma se per una settimana una situazione resta identica vuol dire che c’è disinteresse e mancanza assoluta di comunicazione all’interno della stessa Amiu. Pertanto, data l’evidenza, ci auguriamo che corso Alcide De Gasperi venga ripulita e che dati gli errori di Natale, si possa far meglio durante il weekend di fine anno”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.