Con l’inverno alle porte, è davvero necessario attivare tutti quei meccanismi di prevenzione in città per evitare i consueti allagamenti che, inevitabilmente, si verificano a Bari ogni volta che piove.

Tuttavia, nonostante la problematica sia oggettiva e particolarmente avvertita in città, nulla si fa come dimostra il fatto che addirittura dall’ultima forte pioggia di luglio, i canali di raccolta delle acque piovane lungo il sottovia Giuseppe Filippo sono intasate.

“La situazione rasenta il ridicolo perchè è impensabile che nessuno dei nostri amministratori sia mai passato di qui da due mesi a questa parte! L’acqua ristagna da mesi, le grate sono occluse e la puzza di fogna è nauseante. Aspettiamo che le piogge invernali allaghino questo importante ponte di collegamento tra il Libertà e i quartieri Carrassi/Poggiofranco?” – denuncia in una nota Sos Città – “Abbiamo già provveduto un mese fa a segnalare la problematica agli uffici competenti, ma senza successo. Data la stagione alle porte dunque, chiediamo all’assessore Galasso di intervenire quanto prima onde evitare disagi in futuro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.